19 maggio come un Capodanno bianconero: la fine, l'inizio. La fine di un incubo, l'inizio di un sogno che poi è già solida realtà. In anni diversi, questa data rimarrà indelebile nella storia della Juve. Che il 19 maggio 2007 riusciva a chiudere con tre giornate d'anticipo la pratica promozione dalla serie B, grazie a quei tre punti che mancavano e che sono poi stati conquistati guarda caso sul campo dell'Arezzo di un certo Antonio Conte, che pure non prese molto bene i passi falsi delle settimane successive che poi lo spinsero in serie C. La fine dell'incubo dunque. Ma anche l'inizio del sogno. Non tanto legato al ritorno in serie A quanto legato ad un altro 19 maggio, quello del 2010, che vide Andrea Agnelli insediarsi ufficialmente alla presidenza della Juve

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SU ILBIANCONERO.COM