Alta tensione tra Luciano Spalletti e alcuni giornalisti in sala stampa, dopo la sfida tra Roma e Sassuolo. Queste le parole dell'allenatore giallorosso in un confronto con un giornalista presente: "Ho sempre cercato di difendere la Roma. Ne ho lette di tutti i colori su di me: potete scrivere quello che vi pare, ma ho letto bomba antiecologica che vuol dire? Vuol dire che puzzo? Magari è vero, un po’ puzzo. Ma non me l’ha mai detto nessuno. Se per lei è normale… l'Ordine dei Giornalisti poi mi fa le note. Chiunque mi chiede una cosa sul personale può scrivere quello che vuole, mi hanno detto che nella libertà di stampa, dell’antibavaglio, c’è la libertà di poter dire quello che vuole. Io non denuncio nessuno. Se vedo che si parla sempre di queste cose, se non si parla di calcio io non vengo più in conferenza stampa...".