Il ct della Svezia, Janne Andersson, ha parlato a Rai Sport in vista della sfida con l'Italia: "Vorrei segnare un gol, anche due, ma l'importante sarà giocare sempre la palla, non sprecarla. Se pensiamo solo a difendere l'Italia è abbastanza brava a trovare la via del gol. Ventura può dire quello che vuole, non me ne frega nulla. L'Italia può fare ciò che vuole, noi ci concentriamo sulle nostre qualità. Non capisco le lamentele, non siamo stati favoriti dall'arbitro".