Simone Edera resterà al Torino: è questa la decisione presa da Sinsa Mihajlovic sull'ex attaccante della Primavera. Dopo essere giunto a metà luglio quasi per caso a Bormio, dove da qualche giorno Belotti e compagni stavano già lavorando, l'esterno offensivo classe 1997 allenamento dopo allenamento è riuscito a impressione l'allenatore serbo che ieri lo ha fatto anche giocare nei venti minuti conclusivi di Torino-Trapani.

"È interessante, lo teniamo, ma deve ancora crescere" è stato il commento di Mihajlovic a fine partita, che ha certificato la permanenza in granata di Edera. L'ex Primavera dovrà ora cercare di ritagliarsi uno spazio in squadra, anche se nel ruolo di ala destra nel 4-2-3-1 il titolare è Iago Falque.