E' iniziata la settimana che porta al derby di Roma di domenica prossima alle 15. Per la grande sfida alla Lazio, Totti, De Rossi e Florenzi chiamano a gran voce i tifosi. Queste le parole dei tre simboli giallorossi ieri sera al Memoria Giuseppe De Vivo. Parte il capitano: "Vogliamo che i tifosi ritornino allo stadio, come ai vecchi tempi. Siamo qui per ricordare un grande tifoso romanista e sopratutto una grande persona, ho avuto la fortuna di conoscerlo e per me è stato un onore. Speriamo che ci guardi da lassù e di a una grande mano per conquistare i nostri obiettivi". 

Poi tocca a Capitan Futuro: "Ora ci sono mille filtri tra noi e i tifosi e si è perso lo spirito di personaggi come lui e di tanti che sono qui stasera. Speriamo che si possa ritornare al più presto a una curva del genere".

Infine parola a Florenzi, il più giovane dei tre: "Il​ nostro rapporto con i tifosi è stato sempre ottimo, fantastico e caloroso, siamo tutti fratelli. Daniele e Francesco hanno vissuto la parte più bella del tifo, io sono arrivato troppo tardi e sono stato penalizzato. Speriamo che le cose si mettano a posto e di riavere vicino i nostri tifosi, perché tutti sanno quanto sono importanti per noi".