Dopo la presentazione di Gabigol come nuovo giocatore dell'Inter ha parlato Marco Tronchetti Provera. Ecco le sue parole: "Sono stati 20 anni di passione con un'Inter pazza che ci ha fatto soffrire. Anni che ho condiviso con Massimo Moratti. Questa Inter può riportare l'ambiente a sognare, credo che la volontà della famiglia Zhang sia stare vicini alla squadra. La presenza di Steven oggi è importante, le squadre hanno bisogno di avere una società vicina". 

"Mi sembra ci sia la volontà di riportare l'Inter ia livelli cui Moratti l'ha portata, il gruppo Suning si è presentato come la prosecuzione dell'opera di Moratti. Gabigol è un giovane di grande talento, può essere in Brasile il simbolo dell'Inter, del calcio italiano che conquista il cuore degli appassionati. De Boer è una persona seria che sta facendo bene il suo lavoro, il campionato è lungo ci sono le premesse per fare bene. Icardi è un grande campione, il piu' grande centravanti al mondo per me, sta diventando il vero leader della squadra. Scudetto? Ora possono lottare tutti. Penso che nessuno abbia guardato all'Inter con la passione che ci ha messo Massimo Moratti in questi anni".