Parigi e Los Angeles ospiteranno le Olimpiadi, il CIO infatti ha deciso ufficialmente di premiare le candidature delle due città e di designarle come sedi delle prossime edizioni. La capitale francese succederà dunque a Tokyo (2020) e ospiterà le Olimpiadi nel 2024; quattro anni più tardi invece, nel 2028, sarà la città californiana il teatro dei giochi olimpici. 

Il presidente del Coni, Giovanni Malagò ha commentato: "Il rammarico c'è e chi come me difende gli interessi del mondo olimpico non può non tenerne conto. Oggi le presentazioni di Parigi e Los Angeles mancavano di competizione, entrambe devono dire grazie al ritiro di Roma e dell'Italia. Candidature future? Oggi non è serio parlarne, servono tre gambe, oggi è stato dimostrato: città, governo e Coni. Aspettiamo il nuovo governo per qualsiasi ragionamento".