Filippo Inzaghi, tecnico del Venezia, commenta così l'addio di Giorgio Perinetti, a un passo dal Genoa: "Del direttore invece sinceramente non me l’aspettavo, io sono qui grazie a lui, è lui che mi ha fatto conoscere Tacopina. Non sarà semplice sostituire Perinetti, lui è un dirigente di cui tutti conoscono le capacità. Logico che fa anche piacere che società di serie maggiori cerchino i tesserati del Venezia, significa che stiamo lavorando bene. Logico anche che non possa farmi piacere, sono dispiaciuto ma dobbiamo andare avanti e sono sicuro che la società non ci farà mancare nulla come sempre".