141
Mentre, nel paradosso di un calcio sempre più servo del dio denaro (che permette ai soldi di decidere quando e dove disputare un mondiale, ovvero in inverno ed in un paese che con il football non ha praticamente nulla a che fare…), continua la caccia alle streghe per quanto presumibilmente fatto dalla Juventus fuori dal campo, cosa di cui questa rubrica si riserverà di parlare esclusivamente a procedimento legale finito, si cominciano a contare (finalmente) i giorni che mancano alla ripartenza del campionato di Serie A.
Chissà cosa attenderà tutti alla ripartenza di questa folle stagione spezzata in 2 tronconi (sempre per assecondare il dio denaro…).
La Vecchia Signora, viste le ultimi vicissitudini, difficilmente farà mercato durante la sessione di riparazione e allora per Allegri, per mantenere il trend positivo con cui si era interrotta la prima fase, sarà necessario recuperare quei calciatori che nella prima parte di stagione o proprio non si sono visti o hanno reso nettamente sotto le aspettative.
Andiamo per ordine.
 
Plusvalenza Pogba
 
L’assenza che sicuramente più di tutte ha fatto male alla Vecchia Signora è stata quella di Paul Pogba, il fiore all’occhiello di una campagna acquisti estiva che comunque non ci ha davvero mai convinto sino in fondo.
Diciamolo però, recuperare il forte centrocampista francese, e riportarlo ai livelli non del suo primo ciclo bianconero ma perlomeno a quelli del mondiale 2018 in Russia, vorrebbe dire attrezzare la Juventus del miglior centrocampista del campionato o comunque sicuramente nei primi 3 del ruolo. 
Vedendo in questi giorni l’impegno che ci sta mettendo per recuperare quanto prima possibile uno stato di forma accettabile sarebbe un vero peccato non poterne ammirare anche le gesta ed il talento in campo.
Il suo recupero totale sarebbe la più grande plusvalenza possibile in casa Juventus, un vero colpaccio di mercato.
 
Plusvalenza Chiesa
 
Chi invece abbiamo visto rientrare solamente per piccoli stralci di gioco è sicuramente Federico Chiesa che dopo il gravissimo infortunio dell’anno passato ha finalmente ripreso contatto con il calcio che conta.
Il 2023 potrebbe essere l’anno della sua rinascita e se tornasse, non diciamo ai livelli stratosferici di Euro 2021 ma perlomeno a qualcosa di simile, la Vecchia Signora si ritroverebbe in un attimo il miglior contropiedista della Serie A che con il gioco attendista e di ripartenze di Allegri andrebbe a nozze.
Imbeccato dai lanci e dalle giocate di Pogba potrebbe addirittura rendere ancora di più di quanto fatto passato in casa bianconera.
Dopo Pogba, la plusvalenza ipotizzabile come più grande è infatti proprio quella di Federico Chiesa.
 
Plusvalenze Di Maria e Vlahovic
 
Chi invece nel corso dei primi 4 mesi ha reso davvero meno rispetto alle aspettative sono stati sicuramente Di Maria e Vlahovic, entrambi fermati però anche da una serie costante di infortuni ma non solo.
C’è stato anche un evidente problema tattico che li ha portati a snaturarsi e spesso (troppo spesso) a rendere molto meno del loro effettivo potenziale.
In una squadra talentuosa che (si spera) potrà recuperare finalmente Pogba e Chiesa, l’argentino ed il serbo potrebbero ribaltare totalmente i voti negativi parziali ottenuti sino ad ora e non solo evitare di esser rimandati o bocciati a fine anno ma addirittura esser promossi con lode. 
In un colpo solo potrebbero diventare rispettivamente il miglior assist man del torneo ed il miglior bomber; dipenderà solo da loro e dalla fortuna nell’evitare nuovi infortuni.
Se la Juve recupera Pogba, Chiesa, Di Maria e Vlahovic il mercato di Gennaio diventa assolutamente inutile e non poterlo fare per niente potrebbe esser un fattore di fastidio praticamente pari allo zero.
Se Allegri non si lascia schiacciare dalle pressioni esterne (sia di quelle ataviche dei nemici della Juventus che anche di quelle cicliche dei propri tifosi) e la Vecchia Signora recupera i 4 top player sopra citati, più che di preoccuparsi di quanto i bianconeri fanno fuori dal campo i “nemici” dovranno tornare ad aver paura di quello che la Juve potrebbe tornare a fare sul rettangolo di gioco.
@stefanodiscreti