126
Il Milan prova a sorridere, dopo le brutte notizie arrivate per quanto riguarda Alexis Saelemaekers: nella gara contro l'Empoli l'ex Anderlecht ha riportato una lesione parziale del legamento collaterale mediale, che gli farà chiudere in anticipo il 2022. Le buone nuove invece giungono da alcun rientri tanto attesi, come quello di ieri di Ante Rebic: il belga Divock Origi questa mattina ha infatti svolto una parte di allenamento in gruppo ed è pronto al rientro in campo, tanto che dovrebbe essere convocato per la sfida di Stamford Bridge contro il Chelsea, in programma mercoledì sera a Londra.

IL RECUPERO DI THEO HERNANDEZ  - Theo Hernandez invece prosegue nel suo lavoro di recupero: il terzino francese, fuori per uno stiramento all’adduttore destro, oggi ha svolto una nuova seduta personalizzata e sta superando l’infortunio. L’obiettivo dello staff medico rossonero è quello di provare a recuperarlo per la sfida di mercoledì, almeno per la panchina, per poi essere pronto sabato con la Juve. Un pezzo da 90 verso il rientro, dopo le tante sventure degli ultimi giorni.