Nella 21esima giornata di Serie A, il Napoli vince per 1-0 sul campo dell'Atalanta, grazie a una rete di Mertens. Dopo un primo tempo equilibrato e privo di grandi occasioni, nella ripresa la squadra di Sarri prende il sopravvento a livello di iniziativa e di occasioni da gol. Dopo una chance per Callejon (colpo di testa salvato da Masiello quasi sulla linea di porta), la rete arriva al 65', con un destro bello e potente di Mertens (partito in posizione dubbia), che in campionato non segnava dal 29 ottobre con il Sassuolo. Dopo il vantaggio, il Napoli rischia solo in un'occasione (tiro di Cristante parato da Reina), ma va anche vicino al raddoppio, con Hamsik (assist di Mertens) e con Rog. Nel finale, annullato un gol ad Hamsik per fuorigioco (posizione dubbia, ma l'offside sembra meno netto in questa occasione che nel gol convalidato a Mertens). Da segnalare, la stizza di Insigne in occasione della sostituzione al 74' (fuori il numero 24, dentro Hamsik): Sarri, a muso duro, dice al suo attaccante di accomodarsi in panchina senza polemizzare. Con questo successo, il Napoli si porta a 54 punti, a +4 sulla Juventus, che domani ospiterà il Genoa all'Allianz Stadium.