Il Corriere dello Sport ricostruisce i momenti di tensione tra Biglia e Sarri dopo il fischio finale di Milan-Napoli: "Già c’era stato un confronto abbastanza acceso fra Insigne e Biglia. Il napoletano, vittima di un presunto fallo al limite dell’area, pur senza protestare è stato apostrofato da Biglia quando era ancora a terra. Insigne ha risposto per le rime, Biglia gli ha dato appuntamento negli spogliatoi. Il centrocampista argentino è corso subito verso il tunnel, sfidando Insigne. Nella sua corsa verso l’ingresso, è stato incrociato da Sarri che ha cercato, a sua volta, il confronto. Sembra che ci sia stata qualche parola di troppo, con Biglia che è tornato sui suoi passi per affrontare Sarri. Dopo qualche momento di confusione, l’allenatore del Napoli e Biglia si sono parlati, rientrando abbracciati negli spogliatoi"