Wanda Nara, moglie e agente di Mauro Icardi, attaccante dell'Inter, torna sul rapporto del capitano nerazzurro con la Curva Nord dopo l'uscita del suo libro ai microfoni del Clarìn: "Mauro sta bene, è tranquillo. Si è fatto tanto caos, ma lui ha già spiegato tutto. È stato un problema di traduzione, a volte capita. Mauro intendeva dire che è cresciuto in un ambiente di tifosi, nient'altro. In Italia la prima edizione si è esaurita, è stato proposto quindi di chiarire quella parte nella ristampa affinché i tifosi si sentano bene. Per Mauro l'appoggio dei tifosi è importante perché seguono la squadra dovunque. Io gli dico sempre che quando esce dal campo deve prima salutare la sua famiglia, ma lui va a salutare loro.Addio all'Inter? Assolutamente no, ha appena rinnovato il suo contratto per cinque anni e con una clausola di rescissione di 110 milioni di euro per i club stranieri. L'Inter si è comportata in maniera incredibile con Mauro. Ha sempre migliorato le condizioni affinché rimanesse nel club".".