La Figc ha pubbicato, in base all'articolo 8 sulla trasparenza, i compensi dei procuratori sportivi per l'anno 2017 in Serie A, elencando le spese singole di ogni club. Dal primo gennaio 2017 al 31 dicembre 2017, le società hanno versato nelle casse dei procuratori 138 milioni di euro, milioni spesi anche per operazioni come i rinnovi di contratto, non solo acquisti o cessioni. Come riporta Calcio e Finanza, Una cifra in calo rispetto al 2016, quandi vennero spesi 193 milioni di euro. 

SQUADRA PER SQUADRA - Dei 138 milioni di euro, 85 arrivano da Juve, Milan, Napoli e Roma. I bianconeri hanno speso 42,7 milioni (nel 2016 erano 51,8); la Roma 22,9 (nel 2016 erno 8,7), il Milan 21 (nel 2016 erano 15,5). L'Inter, invece, che era seconda nel 2016 (23,4), ha speso solamente 3 milioni di euro. Quella che ha speso di meno? La Spal, che non arriva neanche a 100mila euro. Qui l'elenco di tutte le squadre con le singole spese.