Telenovela finita. Se n'è parlato tanto, il Real Madrid ha provato a inserirsi, ma né la Juve, né Dybala hanno mai lasciato il sentiero tracciato, che portava a un finale già scritto: rinnovo e permanenza da protagonista. C'è voluto più tempo del previsto, ma, come riporta La Stampa, l'accordo è arrivato. Ora, per i titoli di coda, si attende soltanto l'annuncio ufficiale.

LA STORIA - Si parla di rinnovo di Dybala da ottobre. Doveva far parte del gruppo Rugani, Sturaro, Bonucci, invece la questione è andata un po' per le lunghe. Mai nessuna delle due parti ha pensato le cose potesse complicarsi seriamente, nonostante le voci dalla Spagna si facessero sempre più insistenti, ma trovare l'accordo è stato un po' più complicato del previsto. 'Colpa' di Higuain, il cui super ingaggio permette anche ad altri di avanzare pretese importanti. E la Juve ha accontentato Dybala, giocatore intorno a cui si vorrebbe costruire il futuro.

I DETTAGLI - Oggi Pierpaolo Triulzi è a Torino proprio per definire gli ultimi dettagli e dire sì alla proposta della Signora. Rinnovo fino al 2021 con stipendio a salire. Si parte da 5 milioni di euro, per arrivare ai 7 del terzo anno. In mezzo, diversi bonus per incrementare il guadagno legati sia a obiettivi individuali che di squadra.

ASSALTO REAL - Intanto dalla Spagna continuano a parlare dell'assalto frontale del Real: pronta un'offerta irrinunciabile alla Juve ed al giocatore. Con Morata sempre sullo sfondo (LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SU ILBIANCONERO.COM)