L'asse tra Inter e Jiangsu Suning non produrrà necessariamente due acquisti per i nerazzurri. Anzi, il discorso al momento non è così vicino a decollare tra la squadra cinese della stessa proprietà dell'Inter, ovvero legata a Zhang Jindong. Problemi? Nessuno, rapporti sempre ottimali e proprio per questo il gruppo Suning non è convinto di indebolire la squadra cinese - con Fabio Capello alla guida - privandosi di Ramires o Alex Teixeira direzione Inter per il mercato di gennaio. Entrambi i brasiliani sono nelle idee nerazzurre, tutto vero, apprezzati da Ausilio e Sabatini; farebbero comodo a Spalletti, ma la loro perdita andrebbe a indebolire notevolmente il Jiangsu. Ecco perché l'asse al momento non è così caldo.

HANDANOVIC ALLE FIRME - Intanto, la dirigenza italiana dell'Inter sta procedendo a completare l'accordo per il rinnovo di Samir Handanovic. Ormai il traguardo è vicino con il portiere e il suo nuovo agente Fali Ramadani, pronta l'intesa fino al 2021 così da portare Handa in nerazzurro fino ai 37 anni, ritenuto centrale nel progetto di Spalletti che lo apprezza così come la società. Non per forza con acquisti dal Jiangsu a gennaio, con Handanovic ancora nei piani. Avanti insieme...