Per affermare che Claudio Marchisio stia attraversando uno dei periodi più complicati da quando veste la maglia della Juventus non servono certo bollettini particolarmente accurati dall’infermeria: i 456 minuti collezionati finora (tra Serie A, Coppa Italia e Champions) rendono la stagione in corso quella con meno presenze del Principino da quando ha iniziato la carriera da professionista. Eppure, l’ipotesi di un addio alla maglia che ha vestito per quasi 25 anni è rinforzata da un vero e proprio “giallo” di natura medica: quello che potremmo chiamare - ragionando per assurdo - un “infortunio di mercato”.

QUALE FUTURO PER MARCHISIO? TRA CONTE E LAZIO: CONTINUA A LEGGERE SU ILBIANCONERO.COM