La Lazio tornerà sul campo, il campionato riaprirà i battenti dopo la lunga pausa di gennaio, dopo le vacanze. E riparte il toto-formazione, Inzaghi studia il Chievo e guarda ad un tour-de force impressionante che attende i suoi. In caso di passaggio ai sedicesimi di Europa League, i biancocelesti giocherebbero 16 partite in 56 giorni, più di ogni altra squadra.

ESCLUSIONI - Inzaghi ci pensa, e potrebbe optare per clamorose esclusioni. Bisogna gestire le diffide di due pedine fondamentali, Leiva e Milinkovic. I due big potrebbero rimanere fuori: la partita contro l'Udinese di Oddo, in grande forma, chiama, ma ancor di più ci sono da giocare due big match, di seguito, contro la stessa squadra, il Milan. Come riporta il Corriere dello Sport, non vuole rischiare la doppia squalifica, Inzaghi, ecco perché potrebbe rinunciare ad uno tra Milinkovic e Leiva.