La cessione di M'Baye Niang si sta complicando sempre di più per il Milan; l'estate dell'esterno classe '94 è stata una continua altalena di offerte e rifiuti, sondaggi e prove di addio. Prima l'Everton, poi il Torino, che resta la destinazione preferita dal giocatore, e infine lo Spartak Mosca, che nell'ultima settimana ha spinto sull'acceleratore per provare a chiudere l'operazione con i rossoneri. 

RILANCIO - Nelle ultime ore il club russo, come riportato da Calciomercato.com, ha alzato ulteriormente l'offerta per il Milan, arrivando ad offrire circa 23 milioni di euro, cifra che soddisfa le pretese economiche del club rossonero che ha sempre voluto ricavare una somma vicina ai 20 milioni di euro dalla cessione dell'ex Genoa. Lo Spartak Mosca ha anche alzato ulteriormente la proposta di ingaggio al giocatore che, però, continua ad aspettare soluzioni diverse.

NO DI NIANG - Stando a quanto riportato da Sky Sport, infatti, Niang ha deciso di rifiutare ancora la proposta del club russo. La possibilità di trasferirsi nel campionato russo non stuzzica particolarmente il classe '94, che per il momento ha deciso di prendere tempo e dire no allo Spartak; la situazione resta comunque in divenire, con il Milan che continua a lavorare sull'uscita, sempre più complicata, di Niang.

CERTIFICATO - Il giocatore, poi, ha presentato un certificato medico (uguale a quelli persentati anche da Kalinic, Bernardeschi e Keita in questa folle estate di mercato) che gli permetterà di saltare gli allenamenti per i prossimi dieci giorni; alla base c'è una dichiarata situazione di stress figlia, con ogni probabilità, della situazione di mercato che lo vede protagonista. Altra svolta, dunque, nella vicenda Niang-Milan, con il giocatore che aspetta il Torino e non tornerà ad allenarsi e lo Spartak Mosca forte dell'accordo coi rossoneri. 

   
GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati a Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com