Nuovamente imbrattato il murales di Francesco Totti nel Rione Monti a Roma. Restaurato da poche settimane, il disegno raffigurante il capitano della Roma è stato coperto da macchie nere, circondato da scritte antisemite. Il murales raffigura il Pupone festante ed è stato realizzato per celebrare lo scudetto romanista del 2001. 

LA DENUNCIA - "Il quartiere è molto affezionato a questo murales – commenta Nathalie Naim, consigliera del I Municipio, a ilmessaggero.it – Ho personalmente sporto querela contro ignoti dai carabinieri, non solo per il graffito ma per le continue e ripetute scritte antisemite, unite all’imbrattamento sistematico dei palazzi storici".