A due giorni di distanza dal derby di Genova, che ha deciso con un suo gol, si continua a parlare di Luis Muriel. Le dichiarazioni di Marco Giampaolo sul futuro dell'attaccante della Sampdoria ("È destinato a lasciarci per una big") hanno fatto partire il toto-nome su quale possa essere la prossima destinazione del colombiano. Che piace a tanti club, come ammesso da lui stesso alla trasmissione "Deportes sin tapujos", in onda sull'emittente colombiana Radio Magica: "Mi sono arrivate diverse proposte da Juventus, Inter, Milan e Roma in Italia, ma anche dall’estero, soprattutto Spagna e Inghilterra".

C'È LA CLAUSOLA - Parole importanti, che fanno capire come sia pronta a scatenarsi una vera e propria asta per il Gordo, che nel suo contratto col club del presidente Ferrero ha una clausola rescissoria da 28 milioni di euro. Difficile che qualche squadra arrivi a pagare l'intera cifra, ma più probabilmente ci saranno delle trattative per cercare di abbassare le richieste della Samp.

STAGIONE DA RECORD - Muriel ha poi parlato della sua stagione fin qui, una delle migliori di tutta la carriera: "Il primo obiettivo è quello di superare il mio record personale di gol, che è 11. Avendone segnato già 10 me ne mancano solo 2. Il più bello di quest’anno è certamente quello al volo contro la Roma. Alla Samp sono contento, dopo 57 anni siamo riusciti nell’impresa di vincere due derby nella stessa stagione".