Dopo qualche giornata più tranquilla, il mercato della Sampdoria ha vissuto una nuova folata ieri, quando i blucerchiati hanno ripreso il bandolo di alcune trattative che da Corte Lambruschini stanno portando avanti ormai da qualche tempo. E così, oltre all'operazione Merè e a quella per Colley, la Samp ha inziato ad imbastire l'affare Jack Wilshere con l'Arsenal.

Per convincere i Gunners, scrive gianlucadimarzio.com, il Doria si sarebbe detto disponibile a mettere sul piatto circa 7 milioni di euro. La squadra di Wenger (che recentemente aveva dichiarato "Penso che la prossima stagione Jack giocherà con noi") ne avrebbe chiesti 10 per il centrocampista classe 1992. L'operazione Wilshere però dipenderebbe molto dal futuro di Patrik Schick, con la Sampdoria che oggi incontrerà la Juventus in un summit forse decisivo. L'affare Wilshere, insomma, dipenderà molto dalla chiusura dell'operazione che dovrebbe portare il centravanti ceco a Torino, sponda bianconera.