Intervenuto in conferenza stampa al fianco di Di Francesco, il difensore del Sassuolo Francesco Acerbi ha presentato la sfida di Europa League contro il Rapid Vienna: "Meno infortunati ci sono meglio è, poi chi scende in campo fa sempre bella figura ma è sempre meglio avere i cambi; andiamo avanti con le risorse che abbiamo. Per noi è il primo anno in Europa e dobbiamo cercare di avere più esperienza gara dopo gara. Praticamente tutte le avversarie hanno più esperienza di noi ma questo non deve spaventarci, anzi darci più forza ed energia per cercare di vincere come con l'Athletic. Dobbiamo avere consapevolezza e mantenere i piedi per terra, restare umili: è un onore essere qua, ma non siamo qui per farel e comparse, vogliamo portare il nostro gioco e faremo di tutto per vincere. Non è detto che chi ha più esperienza sia favorito. I gol subiti? Se ne prendiamo uno e ne facciamo due va bene, ovvio che entriamo in campo per non prenderli anche se non sempre si riesce. Il morale è sempre alto, la partita col Pescara l'abbiamo vinta e spiace ci abbiano tolto i punti. Milan? Abbiamo perso e non voglio riparlarne, voglio pensare solo a domani: dispiace, ma il passato è passato".