Mario Sconcerti commenta ai microfoni di ReteSport il momento della Nazionale italiana: "Cosa manca agli Azzurri? Il playmaker e due mezz'ali: manca un Pirlo, manca un Totti, mancano giocatori che sappiano giocare a calcio oltre il livello attuale del calcio italiano". E sulla lotta allo scudetto in Serie A, il giornalista non ha dubbi: "All’Inter ci sono giocatori capaci di farti vincere contro almeno quattordici squadre. Anche se va in difficoltà, la squadra di Spalletti trova comunque il gol. La vera sorpresa di questo campionato, in fondo, è che i nerazzurri siano secondi insieme alla Juve".