Leonardo Semplici ha parlato della sfida che vedrà contrapposta la Spal al Frosinone: ''La condizione della squadra? Ci stiamo preparando al meglio. Sappiamo di affrontare una squadra forte, di valore e che era partita con i favori del pronostico. Il cammino che sta facendo è testimonianza della loro forza. Cercheremo di mettere in pratica quelle che sono le nostre qualità, con rispetto dell'avversario, ma anche la consapevolezza del nostro buon momento. Il Frosinone? E' qualche anno che giocano insieme e quest'anno sono ripartiti bene e hanno un tecnico di grande esperienza. Quanto vale la sfida? Gli scontri diretti per la mia esperienza valgono il giusto. Mancano tante partite alla fine. Dobbiamo cercare di prepararci al meglio, a prescindere da quale è l'avversario. Questo deve essere il nostro modo di preparare le partite: con spensieratezza. Meret e Bonifazi in Nazionale? E' una grande soddisfazione per tutti noi vedere due ragazzi che si stanno affermando grazie al lavoro fatto qui. Da tecnico però mi sarebbe piaciuti averli a disposizione. Chi li sostituirà lo farà comunque al meglio''.