Il Torino ha rotto gli indugi e ha scelto di puntare su Diego Laxalt come esterno da regalare a Walter Mazzarri per permettergli di cambiare modulo. Fino a questo momento la società granata oltre alla pista che porta all'uruguaiano del Genoa aveva seguito anche quella per Manuel Lazzari della Spal. Sembra però difficile che l'esterno biancoazzurro possa lasciare Ferrara in questa sessione di mercato, per questo il presidente Urbano Cairo e il direttore sportivo Gianluca Petrachi stanno ora preparando l'offerta per Laxalt.

La chiave per arrivare al giocatore rossoblù potrebbe essere Afriyie Acquah, mediano ghanese che è seguito con attenzione dal club ligure e che, con l'esonero di Sinisa Mihajlovic, non è più considerato un incedibile dal Torino.