95
In prestito con diritto di riscatto dal Monaco al Manchester United, Radamel Falcao non sta vivendo una grande stagione in Inghilterra. E per l'attaccante colombiano si inizia già a parlare di un nuovo cambio di maglia. 

JUVE, TORNA ALLA CARICA! - E allora perché non pensare che non torni alla carica anche la Juventus, che in estate era stata vicinissima all'acquisto di Falcao? E l'ingaggio? 12 milioni netti a stagione, una cifra altissima. Ma se i bianconeri erano in corsa ad agosto 2014, a maggior ragione potrebbero permettersi un investimento del genere nel 2015, dopo aver intascato un discreto gruzzoletto dalla Uefa per l'approdo agli ottavi di finale di Champions League. 

PARLA FALCAO: 'DECIDERA' LO UNITED' - L'ex Porto parla così del suo futuro prossimo: "Dal mio punto di vista, vorrei rimanere ma ovviamente devo analizzare la situazione, vedere se gioco di più e cosa deciderà la società", spiega il diretto interessato. 
'NESSUNO E' FELICE IN PANCHINA' - "Ogni calciatore vuole giocare, nessuno è felice in panchina ma quando mi viene data la possibilità, che sia per 5, 10, 20 o 90 minuti, devo dare il mio meglio - aggiunge Falcao, come si legge su Repubblica.it -. Con Van Gaal abbiamo parlato molto, lui ha una sua filosofia che rispetto. Sono stato infortunato e ho dovuto aspettare la mia occasione per andare in campo".

CONDIZIONI FISICHE: 'QUASI AL 100%' - Infine, sulle condizioni fisiche: "Fisicamente sto bene, sono quasi al 100%, aspettiamo e vediamo cosa decide il mister, quando vorrà utilizzarmi di più. Mi sento pronto per il momento in cui la squadra avrà bisogno di me, ogni volta che avrò una chance, proverò a dare il massimo per l'allenatore e per aiutare la squadra".