Calciomercato.com

Il futuro di tutti i prestiti del Milan

Il futuro di tutti i prestiti del Milan

  • Federico Albrizio
Non ci sono solo le cessioni e gli acquisti in sede di mercato, grande lavoro riguarda anche la gestione dei prestiti e in questo senso ci sarà molto da fare per il Milan e per Galliani in estate: da El Shaarawy a Matri, passando per Gabriel e Mastour sono tanti i giocatori da gestire per i rossoneri e quasi tutti torneranno alla base a luglio.

EL SHAARAWY RESTA A ROMA - L'unico certo di restare lontano da Milano è Stephan El Shaarawy: il Faraone si è ripreso dopo i deludenti mesi al Monaco ed è esploso con la Roma, pronta a discutere con il Milan per provare ad abbassare i 13 milioni di euro stabiliti per il riscatto.

MATRI E GLI ALTRI: CHI TORNA - La maggior parte dei giocatori come detto però tornera in rossonero, primo fra tutti Alessandro Matri: la Lazio non lo riscatterà, ha ancora un anno di contratto con il Milan (ingaggio da 2,5 milioni netti) e non è ancora chiaro se verrà nuovamente ceduto o resterà come attaccante di riserva. Al rientro anche due portieri: Michael Agazzi dal Middlesbrough (scadenza 2017) e Gabriel dal Napoli, il cui futuro dipenderà dalle scelte di Diego Lopez (che potrebbe tornare in Spagna) e Abbiati (verso il ritiro). Dovrebbe rientrare anche Jherson Vergara dal Livorno: il difensore colombiano classe '94 discuterà con il Milan, sarà addio o rinnovo e nuovo prestito.

INCERTI - Diverse infine le situazioni ancora da valutare, su tutti quelle di Suso e Gabriel Paletta: lo spagnolo potrebbe essere riscattato dal Genoa, con il Milan che dovrà poi decidere se esercitare o meno il diritto di recompra; il difensore argentino come annunciato da Tassotti può tornare anche in base a come il Milan accederà in Europa League, ma attenzione perché l'Atalanta non molla e vuole discutere l'acquisto a titolo definitivo. C'è poi il mistero Hachim Mastour: il fantasista classe '98 sarebbe in prestito al Malaga fino al 2017 (diritto di riscatto fissato a 5 milioni di euro, controriscatto a 6) ma non trovando mai spazio c'è la possibilità che il prestito venga interrotto e che l'italo-marocchino torni alla base per poi decidere il da farsi. Simone Verdi e Gianmario Comi atendono infine le decisioni rispettivamente di Carpi e Livorno, che hanno un'opzione per l'acquisto a titolo definitivo dei loro cartellini.

I GIOVANI - In chiusura qualche aggiornamento sui tanti giovani in prestito: torneranno al Milan Davide Di Molfetta ('96) dal Benevento, Matteo Pessina ('97) dal Catania e Giacomo Beretta ('92) dalla Pro Vercelli, mentre Gianmarco Zigoni ('91) resterà alla SPAL.

Twitter: @Albri_Fede90

Altre notizie