3

Venti anni e titolare in Liga, non una cosa da tutti. Juan Bernat è un classe '93, in questa stagione ha già giocato 20 partite in Liga, 6 in Europa League e 3 in Copa del Rey con la maglia del Valencia. E' un terzino spagnolo, mancino e alto 1,72 m: veloce e bravo in fase offensiva, si è messo in mostra negli ultimi mesi. L'Inter lo segue da parecchio tempo, ma Bernat è finito anche sui taccuini del Milan. Lo segue anche il Real Madrid, mentre il Valencia sta provando a rinnovare il contratto in scadenza nel 2015. Il suo agente, Jose Manuel Tarraga Valero, conferma l'interesse dei due club milanesi per il terzino spagnolo e rivela a Calciomercato.com: "Sappiamo che sono venuti scout di Inter e Milan a osservare Bernat, il giocatore è monitorato. Oltre all'interesse, però, al momento non c'è di più, nessuna trattativa. Certo, club come Milan e Inter sono molto importanti. Futuro in una big di Spagna o all'estero, magari in Italia? Sono tutti club importanti, se qualcuno lo vuole però deve parlare con il club. Al momento ha un contratto con il Valencia ed è molto felice qui". 

Il contratto è però in scadenza tra un anno e mezzo e se non rinnova può andare via in estate, è un'ipotesi concreta. Il Valencia si trova in una situazione non facile, perché sta attraversando un cambio di proprietà e cerca acquirenti. Per questo, per cessioni ma anche per i rinnovi, bisogna aspettare di capire chi prenderà il timone del club. Tarraga spiega la posizione del club: "Il Valencia vuole tenere Bernat, credo proprio che questa sia l'intenzione. Però in questo momento il club è in un processo di vendita e dobbiamo aspettare che si finalizzi l'acquisto della società. Bernat è uno dei migliori giovani spagnoli, ha un presente importante e un futuro ancora migliore. A 20 anni è già un titolare fisso e questo è molto importante, al Valencia sta bene. E' un giocatore un po' diverso da Jordi Alba (anche lui un mio assistito), ma in comune hanno il fatto che entrambi giocavano esterni e si sono adattati a fare i terzini. Bernat è molto forte, così come Alba". 

Guglielmo Cannavale


I NUMERI DI BERNAT NELLA LIGA SPAGNOLA: