39
Il futuro di Gabriel Barbosa continua ad essere un'incognita, un po' come lo stesso giocatore che era stato accolto da superstar al suo arrivo a Milano, salvo poi essere relegato ai margini della rosa tutta la passata stagione. La permanenza all'Inter dell'attaccante brasiliano, al momento, sembra difficile, perché i nerazzurri non vogliono mandare all'aria un investimento da quasi 30 milioni di euro tenendolo in panchina per un'altra stagione. In quest'ottica ha preso sempre più quota l'ipotesi di una partenza in prestito di Gabigol, che così avrebbe la possibilità di dimostrare il suo valore giocando molti più minuti.

ATTESA - Il classe '96 non è partito oggi con il resto della squadra per il ritiro di Brunico: la spiegazione alla base di questa assenza è dovuta proprio allo spettro del mercato, con l'Inter che ha concesso al giocatore cinque giorni per prendere una decisione sul suo futuro. Il Las Palmas resta alla finestra, pronto ad offrirgli una maglia da titolare in un campionato importante come quello spagnolo; il giocatore, però, non è convinto dall'idea di lasciare Milano, come confermato dal suo stesso agente.
PARLA L'AGENTE - Wagner Ribeiro, infatti, ha sottolineato ai microfoni di FcInter1908 che Gabigol si presenterà in ritiro il prossimo 10 luglio per parlare con Spalletti e dirimere tutti i dubbi legati al suo futuro: ''Gabriel sarà agli ordini di Luciano Spalletti a partire dal 10 luglio. Futuro? Per il momento è in vacanza, quando rientrerà avrà modo di parlarne anche con il nuovo allenatore dell’Inter, visto che non lo ha ancora fatto, e poi si deciderà''.