Commenta per primo

 

James Rodriguez è l'ultimo craque del Porto. Per conoscere meglio questo talento ha parlato in esclusiva il suo agente Bruno Carpeggiani.

Nel mondo del mercato si vocifera che il suo assistito fosse a un passo dalla Juve nell'estate del 2010. Conferma?

"Posso confermare, è tutto vero. L'operazione era in dirittura d'arrivo".

Come mai non si concretizzò l'affare? 

"Non mi piace parlare di queste cose. All'epoca alla Juve c'erano Secco e Castagnini, chieda a loro perchè non l'hanno preso...".

James Rodriguez sta brillando nella SuperLiga portoghese e in Champions. Può essere un top player?

"Il talento penso sia evidente a tutti. Non dimentichiamoci che parliamo di un ragazzo nato nel luglio del 1991".

Piace a tanti club importanti d'Europa. Quale può essere il suo futuro?

"Adesso che il Porto ha venduto Hulk è difficile se ne possa privare a breve".

Un talento del genere quanto può valere? Ci sono possibilità di vederlo un giorno in Italia?

"Il Porto è una bottega cara, perciò richiederebbe un investimento davvero elevato ed importante".