149
Tra le nuove discipline sportive praticate in questi ultimi tempi, il tiro al bersaglio allorchè da colpire c’è la stampa e i suoi operatori sta assumendo una “popolarità” tristemente sempre più diffusa. L’ultimo episodio in ordine di tempo è accaduto ieri notte ad Ostia dove i “soliti ignoti” prima hanno disegnato una croce con la vernice rossa davanti alla porta dell’abitazione  nella quale vive Federico Ruffo e poi hanno versato un bel po’ di benzina oltre il cancello nel tentativo di incendiare la casa. Fortunatamente il proprietario possiede un cane il quale si è messo ad abbaiare richiamando l’attenzione del suo padrone il quale ha provveduto a domare le fiamme.

CONTINUA A LEGGERE SU ILBIANCONERO.COM