Commenta per primo

Intervista all'allenatore del Chelsea.
Ancelotti: "Il Milan vincerà lo scudetto, Allegri è più bravo di me".
"Il declino di Ronaldinho non mi ha sorpreso, la sua condizione fisica era sempre precaria al contrario del suo immenso talento".

"Tornerò in Italia, ma per adesso voglio restare a Londra. Abramovich non mi ha fatto mai sentire il fiato sul collo".
"Benitez è un grande allenatore capitato in una situazione difficile".