Commenta per primo

 

«Sono cose brutte da vedere in qualunque città avvengano. Direi anzi che sono inguardabili. Ma purtroppo, finchè ci sarà questa gente, se le cose non cambieranno...Ma preferisco evitare ulteriori commenti».
 
Con questa battuta si è espresso ai microfoni di Sky Alberto Aquilani, romano ed ex romanista, sui gravissimi incidenti che nella Capitale hanno macchiato la giornata di protesta degli indignati.