293
Animi caldi, ieri, in Lega. Nel corso dell'Assemblea che doveva dire sì o no alla proposta di Dazn di avere un weekend spezzatino in Serie A, senza partite in contemporanea, tra i più carichi c'era Claudio Lotito, presidente della Lazio e patron della Salernitana, irritato perché il club neopromosso non era stato invitato, tanto da arrivare alla minaccia di denunciare tutti. 

E, come scrive il Corriere della Sera, Paolo Dal Pino, presidente della Lega Serie A, gli ha risposto prontamente, ricordandogli la validità di un parere legale della Figc che impedisce la presenze della Salernitana in assemblea. Qui Lotito ha prima abbandonato la riunione per poi rientrare, trattenuto da Marotta prima che la situazione degeneri, scatenando l'ira di Dal Pino che gli ha urlato: "Lei è squalificato, non può stare in questa stanza lo sa?".(Lotito è squalificato per il caso tamponi e non può votare per tutto quello che viene deciso in Lega). Replica che ha spento gli animi, dando il via all'Assemblea. Che settimana prossima si ritroverà per decidere cosa farne del weekend spezzatino.