1
Il centrocampista dell'Atalanta Alessandro Diamanti ha parlato del suo futuro e delle ultime gare del campionato ai microfoni di Sky Sport: "La stagione non è finita, vogliamo chiudere al meglio. Abbiamo raggiunto la salvezza e siamo contenti. Al Watford stavo bene, ma c'era un allenatore ottuso che faceva giocare sempre gli stessi e faceva sempre gli stessi cambi, nonostante avessi dimostrato di essere in forma. A gennaio ho deciso di cambiare, stavo bene fisicamente ma non avevo la possibilità di dimostrarlo. Voglio dare il massimo fino al termine della stagione per provare a convincere Conte a portarmi almeno tra i 30. Nel 2012 ho vissuto il sogno e spero di ripeterlo. Posso dare tanto, non ho mai mollato un centimetro e in queste competizioni servono grandi giocatori ma anche grandi uomini. Non so dove andrò il prossimo anno, a Bergamo sto molto bene ma non spetta a me perché si devono incastrare due o tre cose. Vorrei rimanere diversi anni a Bergamo".