187
L'Atalanta è pronta a scartare il suo regalo sotto l'albero: si tratta di Jeremie Boga, che proprio nel giorno di Natale si è avvicinato ancora di più ai nerazzurri. Nella giornata di oggi è arrivata la svolta, e la trattativa con il Sassuolo è arrivata ormai ai dettagli: l'operazione si dovrebbe chiudere a poco meno di 25 milioni tra parte fissa e bonus, con le parti che si sono venute incontro dopo una trattativa che avanti ormai da tempo.

VISITE MEDICHE - L'attaccante ivoriano è atteso a Bergamo già all'inizio della prossima settimane per svolgere le visite mediche con il club nerazzurro e mettere nero su bianco.​ Gasperini presto potrà abbracciare quel giocatore che aveva chiesto già da tempo e non ha mai smesso di seguire da lontano. L'allenatore era da anni in pressing sulla dirigenza per portare a Bergamo l'ivoriano classe '97, che in quattro stagioni col Sassuolo ha totalizzato più di 100 presenze, 18 gol e 10 assist. L'esperienza di Boga in neroverde era ormai ai titoli di coda, come aveva fatto capire anche l'allenatore Dionisi in una delle ultime interviste: "Non sa neanche dove si trova, è distratto dalle voci di mercato".
SHAKHTAR - A Boga aveva pensato anche lo Shakhtar di Roberto De Zerbi che lo conosce bene per averlo allenato a Sassuolo. Solo un timido interessamento e poco di più da parte del club ucraino, che non aveva comunque mai pensato di affondare il colpo. L'Atalanta invece è andata fino in fondo convincendo il Sassuolo: Gasp pronto ad accogliere Boga, il regalo di Natale per sognare in grande.