Commenta per primo

L'attaccante del Manchester City Mario Balotelli si trovava l'8 giugno 2010 nel quartiere napoletano di Scampia in compagnia di due elementi di spicco di due dei piu' potenti clan della periferia nord di Napoli. Cosi'un' informativa dei Cc alla Dda di Napoli. Balotelli, a Napoli in occasione del premio Golden Goal, aveva chiesto di visitare i luoghi dello spaccio di Scampia e si era poi fatto fotografare con Salvatore Silvestri, del clan Lo Russo, e Biagio Esposito, del clan degli Scissionisti.

 

"Non sapevo affatto chi fossero quelle persone, quel giorno a Napoli per strada c'era sempre molta gente intorno a me", commenta l'ex attaccante dell'Inter, che aggiunge di essere "stupito e dispiaciuto, anche per l'effetto che la notizia ha avuto sui suoi familiari".