Commenta per primo

Il Bari e Ventura si inchinano al volo dell'aquila laziale di Reja. I biancorossi non brillano e ne azzeccano davvero poche sotto l'aspetto del collettivo e delle giocate dei singoli. La squadra è parsa a corto di idee e un po' sotto tono per quanto riguarda la cattiveria, la tenacia, la grinta allo stato puro.

Oltre le due 'cappellate' difensive che hanno spianato la strada al successo ospite, è stato un Bari che non è piaciuto, salvo forse nell'ultima porzione di partita, quando più col cuore che con la testa ha confezionato un paio di opportunità.

(Gazzetta del Mezzogiorno - Edizione Puglia)