Commenta per primo

ll difensore del Bari, Belmonte è in dubbio per la trasferta di domenica all'Olimpico contro la Lazio. Il calabrese è rimasto fermo a causa di una periartrite all'anca. Oggi la squadra ha sostenuto una doppia seduta di allenamento: lavoro in palestra la mattina, mentre il pomeriggio Gillet e compagni hanno provato schemi all'antistadio. Proseguono il lavoro differenziato l'attaccante Kutuzov e il difensore Salvatore Masiello. Domani è prevista una seduta pomeridiana.

Nello spogliatoio del Bari - ultima squadra in classifica - nessuno vuole mollare. Ma accanto alle dichiarazioni di rito c'è anche chi professa sano realismo. E' il caso del difensore Marco Rossi: "Giusto credere nella salvezza, anche se i numeri dicono altro. Non ci demoralizziamo. Vincere otto partite è difficile ma non impossibile". Sul piano tattico l'arrivo di Mutti ha portato una nuova impostazione tattica: "Con Ventura si prediligeva un possesso palla molto lungo, mentre adesso tentiamo la verticalizzazione appena ce ne è la possibilità. E' un modo di giocare completamente diverso da quello cui eravamo abituati". Sulla Lazio l'ex centrale della Samp ha poi aggiunto: "Affronteremo una squadra che ha ritrovato la sua forma ottimale, ha anche una delle migliori difese del campionato". L'ultima battuta riguarda invece i tanti episodi discutibili che stanno costellando la stagione del Bari: "Ci sarebbero tante cosa da dire - conclude Rossi - sulla direzione delle gare. Il gol annullato a Castillo è stato ingiusto, non so cosa sia stato visto. Una cosa è certa: a volte si ha l'impressione di essere trattati da ultimi in classifica".