6
Daniele Baselli è stato davvero vicino, vicinissimo alla Roma. Un discorso impostato, portato avanti negli ultimi giorni di mercato e impostato anche nei dettagli. Prima che la mancata cessione di Leandro Paredes facesse saltare tutto. Proprio così, perché nei piani giallorossi c'era l'uscita del centrocampista argentino; non alla Juventus - cui la Roma mai ha pensato di cederlo - ma con ipotesi estere, in particolare dalla Premier League. Nessuna proposta soddisfacente, la Roma ha sempre fatto una valutazione importante (sopra i 22/23 milioni come minimo) di Paredes. E così è rimasto fermo il discorso Baselli.

Un rimpianto per il ds giallorosso Ricky Massara che aveva già preparato tutti i dettagli del colpo dal Torino. Pronto un prestito oneroso a 1 milione di euro subito nelle casse granata, con diritto di riscatto per giugno 2018 già fissato a 11 milioni di euro. Affare preparato, nessun via libera perché Paredes è rimasto nella Capitale. E chissà che a giugno non si possa ritentare, con Baselli che rimane appetibile per le big...