2
Al termine dell'amichevole vinta dal Paris Saint Germain contro l'Inter a Marrakech, il tecnico transalpino Laurent Blanc ha detto a BeinSport la sua sulle assenze di Edinson Cavani e Ezequiel Lavezzi, giocatori in rottura da tempo con l'allenatore e il club e considerati, soprattutto l'argentino, sul piede di partenza già nella prossima sessione di mercato: "Lavezzi e Cavani saranno con noi a partire dalla mattina del 2 gennaio. Il club prenderà delle decisioni nei loro confronti". I due in partenza? "Non lo so se partono, a oggi non posso dire nulla".

A proposito di Lavezzi, le dirigenze di Inter e PSG hanno avuto oggi un incontro nel quale si è anche parlato di una trattativa per l'ex calciatore del Napoli, che è legato alla società parigina fino a giugno 2016 ma che ha da tempo interrotto ogni trattativa per prolungare il suo contratto e adeguare in maniera sostanziosa lo stipendio e ha perso molte posizioni nelle gerarchie di Blanc, che lo ha spesso relegato in panchina nelle ultime settimane. La mossa del Pocho di non presentarsi al ritiro di Marrakech è stata una mossa fatta col chiaro intento di spingere verso una cessione a titolo definitivo fin da subito ma, al momento, la volontà del Paris Saint Germain è di non venire incontro alle richieste del calciatore. 
Sull'argomento Lavezzi, anche il tecnico dell'Inter Roberto Mancini ha voluto esprimere la sua opinione: "E' un grande giocatore, ma è del PSG. Non è da me contattarlo. Il nuovo acquisto contro la Juve? Non lo so, vediamo. Magari lo prendiamo in prestito e lo paghiamo nei prossimi due-tre anni...".