643
Nel calcio di oggi, monitorato costantemente e spiato anche negli angoli più nascosti, è difficilissimo muoversi autonomamente senza essere notati. Nel caso, poi, di un campione assoluto come Leonardo Bonucci, veterano e leader della Juventus, la cosa è addirittura impossibile. I suoi recentissimi sondaggi professionali con società italiane e non, finalizzati per “cambiare casa” e confermati anche se con imbarazzo dal manager del giocatore, avranno certamente sconcertato la tifoseria bianconera molto affezionata al suo beniamino, ma avranno anche irritato e non poco la dirigenza.

CONTINUA A LEGGERE SU ILBIANCONERO.COM