1
Proseguono in Germania le proteste contro il prossimo Mondiale. Al lungo coro di rimostranze contro il Paese ospitante e le sue mancanze in termini di diritti civili, ora si aggiunge il Muro Giallo, la storica curva del Borussia Dortmund.

Prima del match casalingo contro il Bochum, i tifosi più calorosi dei gialloneri hanno voluto mandare un forte messaggio di contestazione. Lo hanno fatto con vari striscioni, il più voluminoso dei quali recitava: "Boycott Qatar 2022", un invito a non partecipare alla manifestazione organizzata dal Paese asiatico. Sulla stessa lunghezza d'onda anche i supporters rivali del Bayern Monaco. Nella trasferta di Berlino, i bavaresi hanno esposto questo striscione: "15,000 morti per 5760 minuti di calcio. Vergognatevi".