1
Yuto Nagatomo è un guerriero nato: l'esterno dell'Inter, classe '86, è rimasto molto deluso ed arrabbiato per aver perso contro la Costa D'Avorio per due reti a uno subendo una rimonta nel giro di tre minuti. Ecco le sue parole nel ritiro della nazionale nipponica: "Dopo la sconfitta ero così nervoso che non sono riuscito a prendere sonno. Dobbiamo guardare avanti, abbiamo già cambiato la mentalità. Dobbiamo invertire questo trend negativo".