10
Il mondo del calcio piange Sergio Vatta: il "mago" delle giovanili del Torino è morto all'età di 82 anni. E' stato uno dei più grandi tecnici e dirigenti delle giovanili, ha scoperto e lanciato diversi calciatori che si sono poi affermati anche a livello internazionale, facendo la fortuna del vivaio granata.

Dal 1977 al 1991, ha guidato la Primavera del Torino vincendo quattro scudetti, sei coppe Italia e quattro Tornei di Viareggio, ha lanciato giocatori come Christian Vieri, Roberto Cravero, Gigi Lentini Diego Fuser, Dino Baggio, Benny Carbone e molti altri: se il settore giovanile per molti anni è stato tra i migliori d'Italia il merito fu in gran parte anche di Vatta. Per un breve periodo, nel 1989, ha allenato anche la Prima squadra, senza però riuscire a evitare che retrocedesse in Serie B. 

Dopo aver lasciato il Torino, è stato per qualche anno il Responsabile del Settore giovanile della Lazio, conquistando anche un altro scudetto Primavera (nel 2001), questa volta da dirigente. Negli anni '90 Vatta è stato anche uno dei tecnici delle nazionali giovanili italiane e in quegli anni ha allenato giocatori del calibro di Andrea Pirlo, Alessandro Nesta, Alessandro Del Piero e molti altri.