Commenta per primo

 

L'Atalanta gioca la partita chiave.
 
Obiettivo: penalizzazione da 7 a 4 punti
 
La difesa cercherà di smontare le richieste di Palazzi. L'Atalanta si presenterà unita di fronte alla Corte e, nonostante la trincea di silenzio, si capisce che lo farà con grande fiducia.
 
E poi c'è il caso Doni: mai presente in prima persona nelle intercettazioni ma sul quale pende una richiesta di 3 anni e mezzo, un'enormità se paragonata ai 14 mesi inflitti a Micolucci