Commenta per primo

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Massimo Callegari, giornalista Sport Mediaset

“Che il Marsiglia fosse inferiore a Napoli, Borussia Dortmund e Arsenal si sapeva. Il Borussia era la squadra favorita all’inizio del girone, ma ieri l’Arsenal avrebbe meritato qualcosa in più. Nel prossimo turno gli azzurri possono conquistare altri tre ponti per poi giocarsela nelle ultime due partite. Mertens e Duvan si sono rivelati giocatori sui quali si può puntare.

Higuain? Ha avvertito la pressione dell’ambiente dopo la sua rinuncia a Roma. Ieri era in difficoltà dal punto di vista fisico, ha sbagliato un gol incredibile, ma mi ha colpito l’atteggiamento nei confronti dei compagni. Non è quel calciatore di inizio stagione che esaltava.

Recuperare Higuain dal punto di vista fisico e dello spirito è fondamentale. Cavani aveva una dedizione alla causa enorme e non aveva mai mancato un appuntamento anche se non era al meglio. Il confronto con Cavani non verrà fatto solo sul numero di gol ma anche sullo spirito e la capacità di giocare con e per i compagni. Detto questo, Higuain ha tutte le capacità per essere determinante come lo è stato il Matador”.