Calciomercato.com

Carnesecchi vola nella 'sua' Cremona: l'Atalanta e le big osservano

Carnesecchi vola nella 'sua' Cremona: l'Atalanta e le big osservano

  • Marco Demicheli
Una notte da protagonista, nel giorno del ritorno dei campioni d'Italia allo Zini. Nella sfida tra Cremonese e Milan, la scena se l'è presa Marco Carnesecchi, migliore in campo nello 0-0 su cui la formazione di Alvini ha fermato quella di Pioli. Parate decisive e secondo clean sheet in tre partite per il portiere classe 2000, prestazioni che stanno confermando quanto la sua scelta delle ultime ore di mercato sia stata giusta. Per lui, a fine agosto, si erano mosse infatti diverse società di Serie B importanti, pronte ad aspettarlo mentre recuperava dall'infortunio alla spalla e a dargli poi un posto da titolare con continuità. Carnesecchi ha invece preferito tornare a Cremona, dove l'anno scorso la Serie A se l'era conquistata in campo, senza avere grosse garanzie sul suo impiego. Una decisione che sta dando i suoi frutti.

SCELTA VINCENTE - Complice anche qualche problema fisico per Radu, che aveva iniziato la stagione da titolare a Cremona, il portiere di scuola Atalanta si è riuscito a ritagliare uno spazio nella formazione titolare. Grazie alle sue qualità e alla determinazione, quella che non ha perso neanche quando proprio il problema alla spalla ha bloccato prima e fatto saltare poi il suo trasferimento alla Lazio: Maurizio Sarri era deciso a puntare su di lui, la richiesta di 20 milioni di euro della Dea e il fatto che avrebbe avuto bisogno di qualche mese per recuperare hanno però frenato il club di Lotito. Che ora continua a osservare Carnesecchi, come l'Atalanta e come altre big: il suo volo in Serie A è appena all'inizio.

Altre notizie