180
L'amministratore delegato del Sassuolo Giovanni Carnevali ha preso la parola in occasione della conferenza stampa di presentazione del nuovo allenatore Stefano Dionisi. Il dirigente del club emiliano non ha potuto esimersi dal rispondere alle domande sui giocatori più ambiti sul mercato.

LOCATELLI - "Ci stiamo godendo il momento della Nazionale. Di Locatelli ne parleremo quando finirà l'Europeo, vogliamo lasciarlo tranquillo fino a domenica. Per Locatelli abbiamo ricevuto offerte importanti, tra queste una è molto avviata. Con la Juve ci siamo incontrati e ci siamo dati appuntamento alla settimana prossima ma è tutto da valutare. Oggi il mercato italiano ha grandissime difficoltà, le offerte arrivano dall'estero, ed è chiaro che noi abbiamo giocatori appetiti da grandi club".

BERARDI - "L'obiettivo della società è sempre lo stesso che è quello di dare un giusto equilibrio tra il risultato sportivo e l'aspetto economico. Non dobbiamo stravolgere nulla. Abbiamo già ceduto Marlon, non abbiamo necessità di doverne cedere un altro. Se ci saranno le giuste condizioni, perché è un triangolo tra chi compra, chi vende e il giocatore, se troviamo le condizioni giuste saremo felici e contenti tutti, se non le troveremo andremo avanti così perché non abbiamo la necessità di cedere giocatori".

RASPADORI - "Il mister deve stare tranquillo. Noi abbiamo sempre cercato di lavorare sul futuro. Sappiamo che possono arrivare offerte irrinunciabili ma siamo molto sereni. Parlando anche col mister vogliamo costruire una squadra che ci dia soddisfazioni. Raspadori viene dal nostro settore giovanile ed è fuori mercato".